Modica: bando per il direttore generale


Il Sindaco, con apposita determina sindacale, la n° 5 del 3 gennaio u.s., ha approvato il bando per indire la selezione pubblica per il conferimento dell’incarico di Direttore Generale dell’Ente.
Sino al 28 gennaio 2008 l’avviso è pubblicato all’albo pretorio dell’ente.

Il conferimento dell’incarico di direttore generale si è reso necessario in quanto il Segretario generale dell’Ente, nonché direttore generale, con il mese di gennaio sarà collocato in pensione per raggiunti limiti di età. L’incarico sarà conferito a decorrere presumibilmente dal 1° febbraio 2008.
Il bando di selezione per la nomina del direttore generale del Comune è pubblicato in allegato al comunicato stampa al sito internet del Comune di Modica: http://www.comune.modica.rg.it
Per ogni ulteriore informazione rivolgersi all’ ufficio del Capo di Gabinetto del Sindaco , Antonino Scivoletto, tel. 0932 – 759 317.
“ La messa in quiescenza del segretario generale, che oggi copre anche l’incarico di direttore generale dell’Ente, ci pone nella necessità di dare continuità alla gestione amministrativa del Comune che non comporta – commenta il Sindaco – alcun carico finanziario aggiuntivo per la casse comunali atteso che la carica è oggi già coperta.
Stiamo contemporaneamente attivando tutte le misure utili per la nomina del nuovo segretario generale atteso che quello attualmente in carica alla fine di questo mese sarà posto a riposo.”

BANDO DI SELEZIONE PER LA NOMINA DEL DIRETTORE GENERALE
IL SINDACO
VISTO l’art. 108 del T:U: n.267/2000;
VISTO l’art.41 del vigente “Regolamento dell’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi” approvato con atto della Giunta Municipale n. 134 del 03/08/2007;
VISTA la determinazione n. 5 del 03/01/2008 con cui il Sindaco ha manifestato la volontà di avvalersi di un Direttore Generale approvando contestualmente il presente avviso predisposto ai sensi del citato art. 41 del “Regolamento dell’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi” ;
RENDE NOTO
Che intende procedere alla nomina del Direttore Generale del Comune di Modica per l’attuazione degli indirizzi e degli obiettivi stabiliti dagli Organi di Governo di questo Ente secondo le direttive sindacali e con il compito di sovrintendere alla gestione dell’Ente perseguendo livelli ottimali di efficienza ed efficacia. Le competenze del Direttore Generale sono quelle di cui all’art.108 del T.U. 267/2000, nonché quelle previste dal vigente “Regolamento dell’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi”;
L’incarico avrà la durata da un minimo di due anni ad un massimo della durata del mandato elettorale del Sindaco, con inizio dalla data di sottoscrizione del contratto di lavoro a termine e per il corrispettivo di una somma annua corrispondente allo stipendio base, IIS e rateo tredicesima, del Segretario Generale dell’Ente da corrispondere in rate mensili, incrementabile della retribuzione di risultato;
A) REQUISITI:
I requisiti culturali di nomina per la carica a Direttore Generale sono:
• Diploma di laurea quadriennale se appartenente al vecchio ordinamento;
• Diploma di laurea quinquennale (specialistica) se del nuovo ordinamento;
• Diploma di laurea triennale (di base) ed una esperienza dirigenziale in Enti Pubblici per almeno tre anni.
Il titolo di cui sopra dovrà essere stato conseguito in uno dei seguenti corsi di studi: Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Scienze del Governo.
Il candidato dovrà inoltre possedere uno dei seguenti requisiti:
• esperienza professionale con l’iscrizione ad un ordine professionale per almeno 15 (quindici) anni;
• esperienza presso un Ente Pubblico per almeno 25 (venticinque) anni di cui 5 (cinque) in posizione dirigenziale.
Costituisce titolo preferenziale la conoscenza del funzionamento della macchina burocratica dell’Ente Comune di Modica acquisita anche mediante l’espletamento di incarichi politici (Consigliere Comunale, Assessore Comunale, Sindaco).
B) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
I candidati dovranno presentare apposita domanda, redatta in carta semplice, con allegata copia del documento di identità personale valido, dichiarando:
1. cognome e nome;
2. data, comune di nascita, luogo di residenza e cittadinanza;
3. titolo di studio posseduto ed eventuali titoli aggiuntivi valutabili;
4. i requisiti posseduti (iscrizione albo e/o esperienza presso Enti Pubblici);
5. codice fiscale;
6. indirizzo al quale devono essere inviate eventuali comunicazioni, recapito telefonico e, se posseduti, fax ed e-mail;
7. il possesso dei requisiti di cui sopra se posseduti;
8. di non incorrere in una delle clausole ostative di cui agli artt. 58 e 59 del D. Lgs. 267/2000;
9. di non avere avuto risoluzione di un precedente contratto per lo stesso tipo di incarico per manifesta e permanete impossibilità di assicurare la gestione dell’Ente, persistente inosservanza di legge, degli Statuti e dei regolamenti Comunali, per le finalità collegate alla nomina di Direttore Generale;
10. di autorizzare al sensi del D. Lgs n. 196/2003 e sue modificazioni ed integrazioni il Comune di Modica al trattamento, alla comunicazione ed alla diffusione dei dati personali per le finalità collegate alla nomina a Direttore Generale.
Le dichiarazioni inserite nella domanda dovranno essere rese secondo le modalità previste dall’art.46 e ss. del DPR 28/12/2000 n. 445 e sue modificazioni ed integrazioni e saranno soggette al disposto dell’art. 76 del citato DPR n.

445/2000 in caso di dichiarazione non conforme al vero.
A pena di inammissibilità della domanda alla medesima dovranno essere allegati:
• curriculum professionale, datato e firmato, da cui in particolare si evidenzino i requisiti richiesti al precedente punto sub A);
• qualunque titolo documento ritenuto utile ai fini della propria valutazione.
Le istanze, indirizzate al Sindaco Piazza Principe di Napoli n.17 97015 Modica, devono pervenire esclusivamente a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento con la indicazione sul retro “Avviso Pubblico per la nomina a Direttore Generale del Comune di Modica “ entro e non oltre le ore 12 del 28/01/2008 a pena di esclusione.
Le domande pervenute nei termini ed ammesse alla selezione saranno esaminate a termini di Regolamento dal Sindaco, eventualmente anche con l’ausilio di consulenti di provata competenza.
C PROCEDURA DI SELEZIONE:
• Alcuni canditati ritenuti essere in possesso dei requisiti maggiormente rispondenti alle esigenze dell’Ente in relazione al programma amministrativo da attuarsi, potranno essere invitati per un colloquio e nell’ambito di questi si effettuerà successivamente la scelta. Anche in tale occasione il sottoscritto potrà farsi assistere da qualificati consulenti.
• Esperite le procedure di cui al comma precedente, il Sindaco acquisisce il parere della Giunta Municipale, che viene espresso con un atto deliberativo e può avere ad oggetto la proposta al Capo dell’Amministrazione di un unico nominativo, oppure di una rosa di nominativi; la Giunta potrà anche semplicemente limitarsi a formulare un giudizio di idoneità nei confronti di uno, più d’uno, tutti o nessuno dei candidati. Il parere della Giunta non è vincolante.
• Il Sindaco infine con proprio atto procederà alla nomina, demandando al responsabile del Settore finanziario di dare copertura alla spesa prevista.
Ulteriori informazioni potranno essere richieste presso il Capo di Gabinetto del Sindaco Scivoletto Antonino tf. 0932/759317.
Modica, 07/01/2008
IL SINDACO
Pietro Torchi Lucifora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...