NELLE GUARDIE MEDICHE RIDUCONO I MEDICI. PROTESTA DEL SINDACO TORCHI


Dal prossimo 16 gennaio sarà penalizzata la funzionalità della guardia medica di Modica Alta, riducendo i medici in servizio festivo da 2 a 1. Con  una nota il Sindaco Piero Torchi  protesta e i rileva:
“Sta per essere consumato nel silenzio generale, a partire dalla prossima settimana, un’ulteriore gravissima penalizzazione a carico dell’offerta sanitaria per Modica da parte della Direzione Generale dell’Ausl 7 di Ragusa.
Il provvedimento varato dall’azienda prevede infatti la soppressione del secondo medico nelle guardie mediche di Modica, Frigintini, Donnalucata, Giarratana, Ispica, Monterosso Almo, Ragusa Centro, Scicli e Vittoria 2° posto.
Il problema è però che mentre Ragusa e Vittoria mantengono la doppia presenza essendo istituite due guardie mediche nel centro della Città, e non venendo annullata la funzionalità dal dimezzamento delle unità, Modica, con il suo unico presidio, vedrà in caso di chiamata del medico ad esempio in un quartiere periferico o nell’immediata cintura esterna, la Guardia medica vacante per ore, anche in caso di intervento urgente, e Modica Alta priva di qualsiasi presidio d’emergenza, attesa che la domenica la reperibilità dei medici di famiglia è peraltro sospesa.
Situazione altrettanto pesante – continua il Sindaco Torchi- si prevede a frigintini, laddove l’area di servizio della guardia è assolutamente ampia abbracciando anche le contrade limitrofe, per poter essere garantita le domeniche ed i festivi, giorni in cui tradizionalmente si moltiplicano gli interventi d’urgenza, da un solo medico.
Già lo scorso anno il provvedimento era stato annunciato e varato e fu poi sospeso ed annullato con una comunicazione via fax a poche ore dall’entrata in vigore per le proteste vibranti giunte da più parti.
E’ un’ulteriore decisione inaccettabile – prosegue il primo cittadino- che interviene su un servizio salvavita per i cittadini. Ancora una volta si vuole applicare una rigida logica ragioneristica al diritto alla salute e all’assistenza sanitaria, per annunciare improbabili equilibri di bilancio ottenuti a scapito dei servizi e delle esigenze degli utenti.
Se Modica Alta e frigintini saranno penalizzate e i residenti dovranno incorrere in spiacevoli disservizi ciascuno si assuma le proprie responsabilità, anche chi oggi sta in silenzio facendo finta di non sapere, precipitandosi a Palermo per difendere battaglie giuste ma non intervendo in loco per eliminare disservizi che attengono solo a pessime scelte organizzative”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...