Rifiuti e discariche: per Forza Nuova è tutta colpa dell’ATO


Il coordinamento Cittadino di Forza Nuova Modica interviene in merito alla mozione di indirizzo votata, quasi all’unanimità, dal Consiglio Comunale riunitosi in data 22 gennaio us., che impegna i vertici dell’ATO Ambiente di Ragusa a provvedere in tempi celerispazzatura.jpg all’individuazione di un sito, nel territorio di Modica, ove realizzare una nuova discarica comprensoriale, nonché a farsi carico di un “impegno ben preciso e più dettagliato” in merito al potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti.

Forza Nuova Modica ritiene che questa fallimentare gestione dei rifiuti da parte degli ATO, e specificatamente di quello di Ragusa, caratterizzatosi quasi esclusivamente per incapacità e immobilismo, non ottenga altro risultato che alimentare consistenti debiti delle amministrazioni comunali nei confronti dell’Autorità d’Ambito e, indirettamente, delle ditte fornitrici del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, in ciò condividendo il parere espresso in merito dal Sindaco Torchi, il quale ha dichiarato in aula che “il sistema degli ATO per la gestione dei rifiuti solidi urbani ha fallito, in quanto, nel corso degli anni trascorsi dalla sua attivazione ad oggi, il nostro territorio non ha visto realizzarsi né una nuova discarica, né un nuovo impianto di smaltimento-riconversione (termovalorizzatori) dei RSU”.

Quanto al merito dell’atto di indirizzo esitato dal civico consesso, il coordinamento cittadino di Forza Nuova non può esimersi dallo stigmatizzare l’atteggiamento “pilatesco” del Consiglio Comunale di Modica, il quale, pur ravvisando nei vertici dell’ATO Ambiente di Ragusa un evidente deficit di progettualità e di capacità gestionale, lamentato dalla quasi totalità dei partiti di maggioranza e opposizione in ogni sede politica e mediatica, non ha ritenuto di assumere su se stesso la responsabilità di una scelta fondamentale per la vita della comunità che lo ha designato a rappresentarne gli interessi.

Forza Nuova Modica ritiene che la pazienza dei cittadini sia stata sin qui messa a dura prova, dall’incapacità dei vertici dell’ATO Ambiente Ragusa e dalla colpevole inerzia delle istituzioni locali, tenute ad affrontare e risolvere le necessità ambientali dei propri territori, prima che le stesse degenerino in drammatiche emergenze.

In conclusione il coordinamento cittadino di Forza Nuova Modica ritiene necessaria e improcrastinabile la soppressione degli ATO Ambiente Siciliani, dimostratisi organismi assolutamente inefficienti, oltre che dispensatori di lauti appalti e stipendi, i quali, è bene ricordarlo, gravano sempre e comunque sui bilanci dei cittadine e delle famiglie siciliane; auspica la costituzione di consorzi comunali per la gestione dei rifiuti, la creazione di impianti moderni ed efficaci per la loro riconversione, e la realizzazione di un adeguato sistema di raccolta differenziata, vero segno di civiltà nel rapporto tra comunità e ambiente, ad oggi inesistente nel nostro territorio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...