Nino Baglieri, ad un anno dalla morte, già in odore di santità


Per don Enrico Dal Covolo, postulatore generale delle Cause dei Santi per la Famiglia dei Salesiani di Don Bosco, c’è la fama di santità per Nino Baglieri.

nino2.jpgAd un anno dalla morte, nel corso delle celebrazioni religiose officiate dal vescovo emerito don Giuseppe Malandrino, il postulatore ha ribadito che l’idea di fama di santità a livello di volontari con don Bosco e di famiglia Salesiana c’è. Adesso, ha detto don Dal Covolo, bisogna seguire l’iter che consiste nell’attendere cinque anni così come prevedono le norme canoniche. In questo periodo verranno raccolti gli scritti di Nino e quelli che parlono di lui. Sarà possibile in questo periodo raccogliere le testimonianze giurate delle persone, prima di aprir l’eventuale processo di beatificazione.

Trascorsi i cinque anni la Postulazione se avrà accertato che c’è la fama di santità chiederà al vescovo di aprire il processo diocesano. E successivamente verrà istituito il Tribunale.

In questi anni, ha aggiunto il postulatore don Dal Covolo, potranno essere raccolte anche le testimonianze e le segnalazioni su grazie che si presumono ottenute per intercessione di Nino Baglieri.

Intanto la Chiesa locale è già alle prese con un caso inspiegabile accaduto ad una donna risvegliatasi dallo stato vegetativo. ” Parlare di miracolo non si può, ma di inspiegabile prodigi legati alla figura di Nino Baglieri certamente “. Massima cautela del vicario foraneo di Modica don Umberto Bonincontro il quale non esclude categoricamente l’intervento del soprannaturale nel caso della signora Antonella, una giovane donna di 34 anni modicana, che si è improvvisamente risvegliata dallo stato vegetativo, pochi giorni dopo la morte di Nino Baglieri. La donna, sposata e con due figli, era affetta da tetraparesi e tutti i tentativi erano risultati vani avendo la donna, progressivamente, perduto le facoltà motorie e quelle cognitive.

Inspiegabilmente la donna si è risvegliata e ora sta lottando per riacquistare le facoltà motorie.

“Conosco la storia di Antonella e della sua incredibile ripresa – dice don Umberto Bonincontro – anche se non si tratta di una guarigione completa è chiaro che l’incredibilità della sua storia non fa che accrescere la fede in Nino Baglieri da parte dei modicani che lo vorrebbero già Santo”

6 pensieri riguardo “Nino Baglieri, ad un anno dalla morte, già in odore di santità

  1. La vita di Nino Baglieri ha già iniziato a scuotere le coscenza di quanti, anche non conoscendolo, hanno sentito parlare di lui e della sua fortissima fede cristiana. Spero sia Santo ed ai giorni nostri è come se già lo fosse. Come da vivo, anche oggi continua ad operare.

  2. Mi sono imbattuta per caso nel libro di Nino, ora che conosco la sua storia rimpiango di non aver sentito parlare di lui quando era ancora in vita ,ma non è mai troppo tardi, le sue parole hanno toccato il mio cuore.

  3. Vi segnalo che con la SCUSA delle vacanze hanno cancellato dalla wikipedia la pagina su Nino Baglieri.

    Purtroppo la situazione su wikipedia è drammatica con moltissimi personaggi di area cattolica censurati quotidinamente.

    per cortesia però, prima di fare colpi di testa iscrivetevi all’encilopedia ed andate qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_progetto:Cattolicesimo e presentatevi in modo tranquillo e pacato. meglio se prima contattate don Paolo donpaolo@gsi.it

  4. AVEVO VOGLIA DI AVERE NOTIZIE DI NINO, HO AVUTO LA FORTURA DI AVERE UNA CORRISPODENZA E DI AVERLO CHIAMATO QUALCHE VOLTA PER TELEFONO, MA QUESTO AVVENE NELLA MIA FASE DELLA MIA ADOLOSCENZA, POI A MAN MANO NON HO CONTINUTAO QUESTO RAPPORTO CON LUI, MA L’HO PORTATO SEMPRE NEL CUORE, UN VERO TESTIMONE DELLA FEDE, HO SPERATO DI RINTRACCIARLO DI NUOVO A DISTANZA DI ANNI TRAMITE FACEBOOK, COSI UNA CORTESE RAGAZZA, MI DIEDE LA NOTIZIA DELLA SUA SCOMPARSA E ANCHE DEL PROCESSO DI BEATIFICAZIONE – A BREVE, FORSE STASERA, METTERO SUL MIO GRUPPO DI PREGHIERA LA SUA TESTIMONIANZA, COSI LO FARO’ CONOSCERE ANCHE AGLI ALTRI FRATELLI –
    FACEBOOK – GRUPPO DI PREGHIERA ON LINE MARIA SS. DEGLI AFFLITTI – ADESSO SO DI AVERE IN CIELO UN AMICO –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...