L’on Ammatuna: le guardie mediche turistiche non vanno chiuse.


Con una nota inviata al Presidente della Regione Sicilia, On. Raffaele Lombardo, l’On. Roberto Ammatuna(nella foto) chiede rassicurazioni al Governatore sul paventato blocco delle riaperture delle Guardie mediche turistiche. Di seguito il contenuto integrale della nota:

“Intendo manifestare la mia preoccupazione per il paventato blocco delle riaperture delle Guardie mediche turistiche che garantiscono, nel periodo estivo, i servizi di emergenza nella fascia costiera della provincia di Ragusa. Già nei mesi scorsi, da parte dell’allora Assessore Regionale alla Sanità, era trapelata la volontà di supplire al mantenimento di alcuni presidi sanitari minori con il taglio delle Guardie mediche turistiche che operano nell’intero tratto di costa che va da Scoglitti a Santa Maria del Focallo. A tutto ciò è seguito un periodo di stallo, dovuto alle consultazioni elettorali anticipate per l’elezione del Presidente della Regione Sicilia e per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana, che ha fatto slittare la soluzione del problema.   Ritengo la soluzione prospettata, dall’allora Assessore Regionale alla Sanità, peggiore del male per tutta una serie di ragioni: non è assolutamente possibile ovviare al deficit della sanità con tagli nei servizi di emergenza/urgenza che, molte volte, servono a salvare la vita di tanti cittadini; non è pensabile confezionare pacchetti turistici che al loro interno non prevedano nel territorio servizi sanitari essenziali per il turista; è facilmente immaginabile il caos che si creerebbe nei presidi ospedalieri, tra l’altro in alcuni casi ubicati a distanze non sostenibili, in conseguenza del mancato avvio delle Guardie mediche turistiche. Mi rendo pienamente conto di sottoporle una questione che andrà affrontata di concerto con la Giunta regionale al completo ma, vista anche l’imminenza della stagione estiva, credo al contempo che una sua prima rassicurazione sul possibile esito positivo della questione possa tranquillizzare anzitempo cittadini ed operatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...