Ato ambiente: lettera di Meno Rosa ( Idea di Centro) ai Giornali


Ho seguito con attenzione le recenti notizie stampa sull’iniziativa dell’Ato Ambiente Ragusa sui progetti di sensibilizzazione  e incentivazione della Raccolta Differenziata.Non entro nel merito delle iniziative stesse perchè ritengo più opportuno fare alcune considerazioni sul ruolo degli Ato-Ambiente  in materia di rifiuti:

1)Ma come può un organismo creato appositamente per avviare il sistema integrato dei rifiuti non assolvere ,dopo tanti anni dalla loro istituzione,e quindi con responsabilità specifiche di tutte le forze politiche che si sono succedute  al vertice,ad alcuno dei compiti assegnati dalla legge?

2)Nessun obiettivo è stato raggiunto dall’Ato Ambiente in materia di sistema integrato dei rifiuti  infatti le gestioni comunali permagono,ogni comune continua ad occuparsi di gestione dei rifiuti,il problema discariche è sempre drammaticamente attuale,la realizzazione dei Centri Comunali di Raccolta e delle Isole ecologiche è sostanzialmente nulla e conseguentemente  la Raccolta Differenziata non decolla per niente se si esclude Ragusa ove la buona volontà dell’Assessore Migliorisi sta dando qualche risultato positivo.

A fronte di queste constatazioni apprendere che L’ATO Ragusa Ambiente ha fatto partire progetti di sensibilizzazione  molto costosi rivolti ai cittadini lascia veramente stupefatti vista la quasi totale assenza di “presidi”(CCR e Isole Ecologiche)che vanificano qualsiasi campagna di sensibilizzazione in materia di Raccolta Differenziata appunto perchè mancano i siti ove conferire la Differenziata.

Come dire mi costruisco la casa senza servizi igienici o nomino un Capo Stazione senza prima aver costruito la Stazione.

E’ strano come  sulla delicata e drammatica questione dei rifiuti la nostra Provincia pur in presenza di popolazioni sensibili alla questione debba essere condannata ad avere amministratori miopi ed incapaci che negli ultimi anni in materia di rifiuti non hanno fatto un passo avanti  anzi forse qualche passo indietro è stato fatto.Questa mia lettera vuole essere soltanto l’ulteriore tentativo di scuotere le coscienze degli amministratori di qualsiasi colore politico ad occuparsi con concretezza della drammatica problematica dei rifiuti.

                                                                                        GIOVANNI    ROSA

                                                                         Presidente dell’Associazione “Idea di Centro”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...