5S, succede a Modica: dopo le bollette doppie, pazze e a forfait, ora anche quelle future!


cartelle pazzeDopo le bollette doppie, pazze e a forfait, adesso il Comune recapita, persino, le bollette del futuro, bollette cioè di tributi non ancora maturati, come quelle recapitate nei giorni scorsi ai cittadini modicani per chiedere loro di pagare la Tari (Tributo comunale sui rifiuti) per un importo pari al 70% del totale annuo, cioè fino ai rifiuti prodotti a metà settembre del 2016. Perché tutto ciò? Non è scritto da nessuna parte che il cittadino deve anticipare il pagamento dei tributi, quando fino a qualche anno fa, in questo periodo, addirittura, si iniziava a pagare i tributi dell’anno precedente e comunque dopo mesi dalla sua naturale maturazione.

Ma se la maggior parte dei cittadini modicani hanno ancora a casa le bollette del 2015 e persino degli altri anni passati, come dovrebbero fare a pagare quelle dei tributi non ancora maturati relativi all’anno 2016? Ce lo spieghi lei signor sindaco! Ma le pare una cosa corretta quella che state facendo? Se il Comune, per responsabilità sua, signor sindaco, si trova adesso in brutte acque, avrebbe dovuto pensarci prima a risparmiare i fondi necessari alle priorità, anziché continuare a sperperarli inutilmente, a luminarie, fuochi d’artificio e spese pazze di ogni tipo! Non se ne può più della sua politica del ‘Panem et circenses’, che sta portando, letteralmente, alla rovina la città e sempre più all’esasperazione le ‘povere’ famiglie modicane! Cerchi di essere, invece, almeno un tantino responsabile e di agire con il buon senso del padre di famiglia, evitando tutte le spese superflue e se i fondi non bastano, si limiti a fare le cose strettamente necessarie, guardando sempre di più al futuro di Modica e dei modicani e sempre meno a quello suo. Il Movimento 5 Stelle Modica, riguardo a tali ingiuste bollette, non ancora maturate, invita il sindaco, la sua amministrazione e gli uffici comunali competenti, a sospenderne l’invio e ad evitare di chiedere il pagamento per quelle già recapitate prima del 15 settembre 2016 e ciò anche al fine di dare un po’ di respiro ai modicani, soprattutto a chi non ha ancora potuto pagare le bollette passate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...