Ganese evadeva da domiciliari per violentare ex compagna


PALERMO, 21 MAR – Evadeva dagli arresti domiciliari per andare a violentate in un altra abitazione la sua ex compagna a Ragusa. Con questa accusa la polizia ha arrestato un ghanese (sbarcato a gennaio 2017 a Pozzallo, già fermato come scafista, scarcerato e poi richiedente asilo). L’uomo entrava da una finestra rotta e una volta all’interno abusava sessualmente della donna che aveva deciso di troncare la relazione.
La vittima ha narrato di episodi gravissimi, tra gli altri è stata più volte bruciata con la sigaretta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...