Sabadì presenta ufficialmente a Vinitaly le “Bibite Madre”


Modica -Simone Sabaini è famoso nel mondo per il suo cioccolato di alta qualità, per la passione e la competenza che lo contraddistinguono e non di meno per la sua capacità di innovare. L’ultima, ma solo in ordine di tempo, novità che presenterà a Vinitaly, Sol&Agrifood, è rappresentata dalle sue Bibite Madre Sabadì. Il nuovo modo di fare aranciata e limonata gassate.

L’unico modo di fare bibite gassate naturali, biologiche. buonissime, e “made in Sicily”, dal momento che le arance e i limoni arrivano dalla Agricola Madre, l’azienda agricola di Simone Sabaini che si trova, sempre in provincia di Ragusa, tra Scicli e il mare, e la trasformazione avviene in Sabadì.
Le Bibite Madre sono dei preparati biologici per fare al momento l’aranciata gassata e la limonata gassata. Sono naturali perché fatti solo con spremuta di arance, spremuta di limone e zucchero di canna, nel caso dell’Aranciata Madre, e solo spremuta di limone e zucchero di canna nel caso della Limonata Madre.
Gli agrumi vengono spremuti appena raccolti (nessun frutto viene congelato per essere poi lavorato in un secondo momento).

E con il 60% di zucchero in meno rispetto ai prodotti della sua categoria.
L’Aranciata Madre e la Limonata Madre di Sabadì sono bevande a base di sciroppo (realizzato, l’abbiamo detto, con spremuta di arancia, limone e zucchero di canna), a cui l’artigiano aggiunge solo acqua gassata.
Da rito casalingo a prodotto Sabadì.
L’idea delle Bibite Madre nasce da un’abitudine casalinga di Simone che nel giardino di casa a Modica ha molte piante di agrumi: «Da molti anni in inverno raccolgo le arance e i limoni nel mio giardino e faccio un preparato a base di spremuta di arance, spremuta di limone, zucchero di canna. In estate, invece, aggiungo l’acqua gassata, il ghiaccio e preparo la mia aranciata». Quindi, più che un’idea, una naturale evoluzione di un rito casalingo che faceva felice lui e i suoi ospiti.
«Dal mio rito casalingo a un prodotto Sabadì il passo è stato breve – sottolinea Simone Sabaini – Abbiamo iniziato con il servire l’Aranciata Madre al nostro Bar agli Orti di San Giorgio come unica bibita gassata e ha avuto da subito un grande successo!».
«Non volevo bibite confezionate e industriali, tutto quello che si trova agli Orti è fatto in casa, e le bevande non fanno eccezione».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...